Notizie

Contratti di sviluppo per i semiconduttori: domande dal 30 aprile

Foto de Johannes PlenioMotori accesi per i Contratti di sviluppo per il comparto della microelettronica e dei semiconduttori. Il Ministero delle imprese e del made in Italy (MIMIT) ha infatti reso noti i termini e le modalità di accesso ai 3,2 miliardi di euro del Fondo per i microprocessori, varato oltre un anno fa, con cui saranno finanziati programmi di sviluppo volti a sostenere la crescita e lo sviluppo tecnologico della catena del valore dei semiconduttori in Italia mediante lo strumento agevolativo dei Contratti di sviluppo.

Cosa prevede il Chips Act europeo?

Recovery and Resilience Facility: Ecofin, rispettare la scadenza del 2026

Ecofin - Copyright: European UnionL’Ecofin approva le conclusioni sulla valutazione intermedia del dispositivo per la ripresa e la resilienza presentate dalla Commissione europea a febbraio. Conclusioni in realtà solo a metà: “troppo presto per poter fornire una valutazione d'impatto completa”, si legge in una nota del Consiglio che sottolinea l’importanza di un “rapido completamento degli investimenti e delle riforme entro agosto 2026”.

PNRR: progetti definanziati, sanità, quota a debito. Le comunicazioni di Fitto sul Piano

Consorzio PI Italia: al centro del ‘Main Event 2024’ i temi robotica e cybersecurity

Main Event 2024 - Photo credit: Consorzio PI ItaliaNella storica cornice di Palazzo Gambara a San Vito di Bedizzole (BS), si è svolto il Main Event 2024 "Robotica e Cybersecurity: creiamo una fabbrica autonoma e protetta", organizzato dal Consorzio PROFIBUS e PROFINET Italia (PI Italia), parte integrante dell'organizzazione internazionale PROFIBUS & PROFINET International (PI).

Robotica e Cybersecurity, creiamo una fabbrica autonoma e protetta. Il Main Event 2024 del Consorzio PI Italia

Il Consiglio approva la Direttiva Case Green. Contrarie Italia e Ungheria

Foto di Kindel MediaIl Consiglio ha approvato in maniera definitiva la Direttiva Case Green che fissa l'obiettivo di avere in Europa, entro il 2050, un parco immobiliare a emissioni zero. Nonostante il testo sia, sotto molti aspetti, meno vincolante rispetto alla versione originaria, lasciando più margini di manovra ai singoli Stati, Italia e Ungheria hanno votato contro. La Direttiva è stata comunque approvata (bastavano 15 voti su 27) e a breve arriverà in Gazzetta ufficiale. A quel punto gli Stati avranno due anni di tempo per recepire le disposizioni. 

Fondo sociale per il clima: cos’è, quanto vale, come funziona

Cohesion Forum: i nodi chiave del dibattito sul futuro della Politica di Coesione

Credit: © European Union 2023 - Photographer: Christophe LicoppeLa Politica di Coesione è “la promessa che tutti gli europei sono uguali” e “speranza trasformata in azione”. Queste le parole della presidente della Commissione europea, Ursula von der Leyen, e della commissaria alla Coesione e alle Riforme, Elisa Ferreira, in apertura della nona edizione del Cohesion Forum, un appuntamento chiave per discutere del futuro dei fondi strutturali europei post 2027 e di come la Politica di Coesione dovrà cambiare, anche alla luce dell'esperienza PNRR, per diventare più efficace. Le questioni al centro del dibattito.

Bruxelles pubblica la nona relazione sulla Politica di Coesione

Detrazioni e agevolazioni fiscali: in aumento negli ultimi anni e sbilanciate a favore dei redditi alti

Foto di Yan Krukau da PexelsTra il 2018 e il 2024 il numero delle agevolazioni fiscali è cresciuto di un terzo, passando da 466 a 625. La conseguenza è stato il raddoppio della perdita di gettito complessiva che è passata da 54 a 105 miliardi. Sono aumentati in particolare i regimi speciali e le esenzioni ed è stato eccezionale l’incremento dei crediti di imposta (soprattutto quelli edilizi). Meno significativa l'incidenza delle detrazioni dall’Irpef per oneri ed erogazioni liberali sul totale delle tax expenditures (circa il 6%), anche se è importante sottolineare come nel complesso si tratti di detrazioni concentrate sui contribuenti più ricchi.

Cosa prevede la riforma degli incentivi alle imprese

Sanità digitale: il 17 aprile l'evento di Soiel International

Sanità digitale - Foto di Chokniti Khongchum da Pixabay Torna a Milano la nuova edizione di Sanità digitale, la conferenza di Soiel International dedicata alla sanità di prossimità, alla collaborazione pubblico e privato, alle opportunità del digitale e alla tutela della privacy.

Le novità sulle gare d'appalto del programma EU4Health

Fondo Repubblica Digitale: al via il bando per accrescere le competenze STEM

Bando Polaris - Foto di Alena Darmel da PexelsÈ online il nuovo bando del Fondo per la Repubblica Digitale mirato a sostenere progetti per la formazione e l’orientamento degli alunni delle scuole secondarie di primo e secondo grado, incrementando il loro bagaglio di conoscenze e competenze nelle discipline STEM. A disposizione un budget complessivo di 20 milioni di euro.

Fondo Nuove Competenze: in arrivo il bando per la terza edizione

CEF Energia: bando da 850 milioni per infrastrutture energetiche

Call per progetti di interesse comune - Image by Ashraf Chemban from PixabayIl 30 aprile si apre il nuovo invito a presentare proposte per i principali progetti di infrastrutture energetiche transfrontaliere dell'UE inclusi nell’elenco di progetti di interesse comune (PIC) e nell'elenco dei progetti di reciproco interesse (PMI). Previsti finanziamenti per un valore complessivo di 850 milioni di euro. Oltre a progetti per elettricità, smart grid e reti di CO2, da quest'anno possono richiedere il finanziamento UE anche idrogeno ed elettrolizzatori e progetti offshore.

CEF Energia: come funzionano i fondi europei per le reti e le rinnovabili

Semiconduttori: a Catania una delle 4 Linee pilota finanziate dalla Chips JU

Photo by Jeremy WaterhouseL’Etna Valley si porta a casa una delle quattro nuove Linee pilota sui chips che saranno finanziate dall’Impresa comune sui semiconduttori (Chips Joint Undertaking), lo strumento con cui Bruxelles intende rafforzare il ruolo UE nel cruciale mercato dei chips. Soddisfazione dal MIMIT che sottolinea come la buona notizia arrivi a distanza di meno di un mese dall’annuncio dell’investimento miliardario di Silicon Box nel nostro Paese.

Semiconduttori: cosa prevede lo European Chips Act?

Come cambiano gli incentivi alla produzione di energia rinnovabile con la riforma del mercato elettrico UE

Riforma mercato elettrico - Foto di Ilo da PixabayLa plenaria del Parlamento europeo approva la riforma il mercato elettrico dell’Unione europea. Un pacchetto, composto di un regolamento e una direttiva, che porta con sé alcune novità per gli incentivi alla produzione di energia da fonti rinnovabili. 

Energie rinnovabili: i bandi europei per progetti di ricerca e innovazione

Pagina 1 di 1954