Efficienza energetica: i finanziamenti UE non si basano sul rapporto costi-benefici

Efficienza energeticaLa spesa dell’UE per l’efficienza energetica degli edifici non è guidata da una logica basata sul rapporto costi-benefici, sostiene la Corte dei conti europea. E così, i progetti finanziati dall’UE non puntano ancora a conseguire il maggior risparmio energetico possibile per ogni euro investito. 

> Cosa prevede il Green Deal europeo

La rappresentazione del valore e il bilancio integrato

La corretta rappresentazione dell’impatto che le attività aziendali hanno sul sistema degli stakeholders può concorrere ad incrementarne il valore?

Sviluppo sostenibile – crescono gli investimenti green delle imprese

PoliMi: agricoltura 4.0 in Italia vale 450 milioni di euro

PoliMi: agricoltura 4.0 vale 450 mln in ItaliaTra tecnologie che migliorano la qualità e la sostenibilità delle coltivazioni, soluzioni per la competitività delle aziende e innovazioni per la tracciabilità dei prodotti, il digitale si fa sempre più strada nel settore agroalimentare italiano.

Agricoltura 4.0: da GPS a droni, un business da 400 milioni di euro

Le proposte di Assocamerestero per sostenere l’export

Le proposte di Assocamerestero per l'export: Photocredit: Eleonora Attolini da Pixabay Tutelare l’export italiano è indispensabile per garantire una ripresa economica e limitare i danni causati dalla pandemia. Per sostenere l'internazionalizzazione delle imprese in un mondo segnato dal Coronavirus, scendono in campo anche le Camere di commercio italiane all’estero (CCIE). Ecco cosa propongono.

Coronavirus: cosa prevede il decreto Cura Italia per l'export

Le proposte di Banca d'Italia per il superamento della crisi Covid-19

Coronavirus: Studio Banca d'Italia per sostenere le imprese Photocredit: Free-Photos da PixabayMentre entrano in azione le garanzie pubbliche per garantire la liquidità delle imprese nell'immediato, Bankitalia guarda già al medio periodo e individua tre misure per assicurare una migliore sostenibilità finanziaria dell’impresa, da adottarsi prima che le banche smettano di beneficiare delle garanzie pubbliche.

> Guida al Fondo di garanzia PMI

Dopo il coronavirus: l’Europa punti su clima e green economy

Green economyDi fronte alla più grande sfida che l'Europa si è trovata di fronte in tempo di pace, 180 leader politici, dirigenti, sindacati e ONG chiedono di ripartire col piede giusto, puntando cioè sul green.

L’emergenza coronavirus mette alla prova Green Deal e politiche climatiche UE

Coronavirus: da CRPM tre scenari su politica coesione e bilancio UE 2021-2027

Studio CRPM futuro politica coesione tra Coronavirus e negoziati MFF: Photocredit: Gerd Altmann da PixabayQuali implicazioni avrà un ritardo dell’approvazione del nuovo quadro pluriennale europeo 2021-2027 per la politica di coesione, alla luce del Coronavirus? Se lo domanda un nuovo studio della CRPM che ipotizza tre scenari e consiglia di estendere di un anno l’attuale quadro di programmazione (2014-2020) per evitare di interrompere gli investimenti assicurati dai fondi UE.

MES, SURE e BEI: cosa prevede l’accordo raggiunto all’Eurogruppo

Quanto costa il lockdown e perche’ le imprese del Sud rischiano di piu’

Report SvimezMalgrado l’emergenza sanitaria colpisca più il Nord, gli impatti sociali ed economici di uno shock senza precedenti “uniscono” il Paese. Ma il Sud rischia di accusare di più il colpo nella fase della ripresa.

> Decreto liquidità: guida ai prestiti garantiti per le imprese

L’aiuto decisivo delle startup per superare la crisi sanitaria ed economica

Startup - Foto di Gerd Altmann da PixabayVenti associazioni che rappresentano l’ecosistema startup europeo chiedono ai Governi e a Bruxelles di mettere le imprese innovative al centro dei piani per la gestione della crisi COVID-19 e per la crescita economica.

Coronavirus: dai droni alle app per monitorare i contagi, il ruolo della tecnologia

Salvare l'economia e vite umane non avrà mai prezzo

Andrea GalloMentre si discetta sull'efficacia delle mascherine indossate da soli all'aperto e se fare jogging diffonda o meno il contagio, si negozia troppo a lungo sui coronabond, si fanno crociate inutili contro il MES e si sparano a caso date sulla riapertura e strategie per la "Fase 2", si dimenticano i due fattori chiave per contrastare l'emergenza: rapidità e chiarezza di intervento.

L’emergenza coronavirus mette alla prova Green Deal e politiche climatiche UE

Green Deal - Photocredit: European Union, 2020 Source: EC - Audiovisual ServiceUn vero e proprio “crash test”: ecco cosa può essere l’emergenza coronavirus per il Green Deal e, più in generale,  per la tenuta delle politiche ambientali, energetiche e climatiche dell’UE. E mentre c’è chi propone di rinviare il Green Deal, la Commissione lancia una consultazione sulla strategia europea. 

Fondi europei in campo per fronteggiare l'emergenza coronavirus

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.