EU4Health: Parlamento UE, 9,4 miliardi per il nuovo programma Salute

EU4HealthLa commissione Ambiente, salute pubblica e sicurezza alimentare (ENVI) dell'Europarlamento appoggia la proposta della Commissione UE di destinare 9,4 miliardi di euro al programma EU4Health, che nel prossimo settennato contribuirà a migliorare i sistemi sanitari negli Stati membri dell'Unione.

Il programma EU4Health per la salute 2021-2027

Il programma EU4Health - proposto lo scorso maggio dalla Commissione UE - si inserisce nell'ambito del Recovery Plan e del Quadro finanziario pluriennale 2021-2027.

Dal Parlamento UE ok a 9,4 miliardi per il programma EU4Health

La commissione ENVI del Parlamento europeo ha adottato il suo report sul programma EU4Health, condividendo in sostanza la proposta della Commissione UE di destinare 9,4 miliardi di euro a questa iniziativa nel periodo 2021-2027.

Alla luce dell'emergenza Covid-19, il nuovo programma intende accrescere la resilienza dei sistemi sanitari, promuovendo l'innovazione nel settore sanitario.

Per raggiungere questi obiettivi, gli eurodeputati hanno presentato una serie di proposte:

  • maggiore attenzione alla prevenzione delle malattie
  • riduzione delle disuguaglianze in ambito sanitario
  • digitalizzazione dell'assistenza sanitaria attraverso la creazione e l'applicazione dell'European eHealth Record
  • affrontare la resistenza alla vaccinazione nell'UE
  • rafforzare la lotta dell'UE contro il cancro in sinergia con il piano europeo contro il cancro
  • prevenire e gestire malattie croniche, come malattie cardiovascolari e diabete di tipo 2
  • intraprendere azioni più specifiche per affrontare le carenze di medicinali e migliorare l'uso degli antimicrobici, come gli antibiotici
  • promuovere la salute affrontando i rischi collegati, ad esempio, al consumo dannoso di alcol e tabacco

Per assicurare la corretta implementazione del programma, la commissione ENVI ha proposto di istituire un gruppo di esperti indipendenti nel campo della salute pubblica. Gli eurodeputati vogliono anche migliorare la capacità di risposta dell'UE di fronte alle emergenze sanitarie, rafforzando il mandato del Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie (ECDC) e dell'Agenzia europea per i medicinali (EMA).

Il report della commissione ENVI sarà votato nella plenaria dell11-12 novembre.

Horizon 2020: supercomputer UE contro il coronavirus

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.