Notizie

500 milioni dal PN RIC 2021-27 per la Riserva PON IC del Fondo garanzia PMI

Fondo garanzia PMI - Photo credit: Foto di Pavel Danilyuk via PexelsLa sezione speciale del Fondo centrale di garanzia, finanziata con risorse del PON Imprese e Competitività 2014-2020 e poi integrata grazie a fondi REACT EU, continuerà ad operare anche nella programmazione 2021-2027. Il MIMIT gli ha infatti assegnato 500 milioni di euro, a valere sul Programma Nazionale Ricerca, Innovazione e Competitività per la transizione verde e digitale 2021/2027, nell'ambito dell'Azione 1.3.4 volta a sostenere l'accesso al credito delle PMI.

Risorse REACT EU per la riserva PON IC del Fondo garanzia PMI

Fondo piccoli Comuni: 18 milioni per la sicurezza di strade e ponti

Foto di Maizal Najmi da PexelsSi chiudono a fine marzo i termini entro i quali i piccoli Comuni italiani possono fare domanda di accesso al Fondo che finanzia interventi di manutenzione e messa in sicurezza delle infrastrutture viarie.

Manovra 2024: i principali fondi per gli enti locali

Cosa è emerso dalla prima riunione della Cabina di regia del Piano Mattei?

Photocredit: Governo Italiano - Immagini messe a disposizione con licenza CC-BY-NC-SA 3.0 ITA distanza di due mesi dalla presentazione ufficiale del Piano Mattei, la premier Giorgia Meloni ha convocato la prima riunione della Cabina di regia del Piano. L’obiettivo: dare concretezza alle iniziative annunciate a gennaio, facendo sistema tra tutte le diverse anime che operano sul fronte della cooperazione internazionale e/o in Africa.

Cosa prevede il Piano Mattei

Cosa prevede il Critical Raw Materials Act, la strategia UE per le materie prime critiche

Materi prime criticheIl Critical Raw Materials Act ha ottenuto l'ultimo via libera dal Consiglio. Si tratta del provvedimento con cui Bruxelles vuole ottenere una maggiore autonomia sul fronte delle materie prime critiche. Al centro dell'accordo: incentivi economici per i progetti di estrazione e riciclaggio delle materie prime critiche, con procedure di autorizzazione più rapide e semplici e una riduzione della burocrazia per le aziende, in particolare le PMI.

STEP, la piattaforma europea per le tecnologie strategiche

PNRR: firmato il decreto pratiche ecologiche, contributi per biogas e trattori a biometano

Pratiche ecologiche - Foto di Freddy da PixabayIl ministro dell’Ambiente e della Sicurezza Energetica Gilberto Pichetto ha firmato il decreto pratiche ecologiche, che mette a disposizione 193 milioni di euro sotto forma di contributi in conto capitale per biogas, trattori a biometano e azioni di efficienza in agricoltura. 

Come funzionano gli incentivi biometano PNRR

Protesta Trattori: ok dei 27 alle proposte per semplificare la PAC

Agricoltura - Photo credit: Foto di Freddy da PixabayGli Stati membri hanno approvato le prime proposte di semplificazione della Politica agricola comune presentate dalla Commissione europea in risposta alla protesta dei trattori. A queste modifiche alla PAC, relative alla condizionalità e ai Piani strategici nazionali, potranno seguire nuovi interventi alla luce degli esiti della consultazione pubblica lanciata il 7 marzo per raccogliere direttamente il punto di vista degli agricoltori su come migliorare l'attuale quadro di regole. Tra le ipotesi, modifiche alle norme sugli aiuti di Stato e divieto di pagare gli agricoltori meno dei costi di produzione.

Più incentivi e ritiro regolamento SUR: Bruxelles prova a placare la protesta dei trattori

PNRR: riaprono i bandi per elettrolizzatori e filiera dell’idrogeno rinnovabile

Bandi PNRR idrogeno - Foto di Gerd Altmann da Pixabay Alla luce dello scarso successo registrato dai due bandi PNRR, da 100 milioni l’uno, per sostenere gli investimenti nello sviluppo della filiera di componenti per la produzione di idrogeno rinnovabile, il MASE ha previsto la riapertura di entrambi gli avvisi.

La call Clean Energy Partnership e gli altri bandi europei per l'idrogeno

Agritech, ricerca e innovazione: Enea Tech e Biomedical lancia un nuovo bando da 40 milioni

 Foto di RAEng_Publications da PixabayFedele alla sua mission di favorire l’innovazione e il trasferimento tecnologico nel Paese, la Fondazione Enea Tech e Biomedical ha lanciato ieri una nuova call da 40 milioni per sostenere PMI, startup e spin-off universitari attivi nell’ampio comparto dell’agritech. I progetti selezionati potranno beneficiare di investimenti equity/quasi equity, con un apporto di capitale fino a 5 milioni di euro.

Il bando vEIColo per presentare progetti di successo alle call EIC

Decreto PNRR quater: Fitto difende il DL 19/2024, ma restano alcune criticità sulle coperture

Dopo avere passato la mattinata ad illustrare lo stato di attuazione del PNRR, nel pomeriggio di oggi il ministro Raffaele Fitto ha illustrato la ratio del DL 19/2024 che ha l'obiettivo di rendere operativa la nuova versione del Piano, così come emersa dalle rimodulazioni concordate con Bruxelles in autunno. L’intervento del ministro arriva però dopo una lunga serie di audizioni da parte di numerosi stakeholders che, pur riconoscendo lo sforzo complessivo di riordino effettuato dal Decreto, guardano con timore ad alcune scelte operate soprattutto in materia di coperture.

L'audizione di Fitto sullo stato di attuazione del PNRR

PNRR: progetti definanziati, sanità, quota a debito. Le comunicazioni di Fitto sul Piano

Foto di: Camera dei deputatiIeri al Senato e oggi alla Camera, Fitto fa il punto sulle principali questioni relative al Pnrr, dai 120 miliardi a debito allo spostamento dei progetti in essere fuori dal Piano nazionale di ripresa e resilienza passando per il tema dei fondi alla sanità. E sulla riforma della Politica di Coesione il ministro fa sapere che i lavori sono in corso e il provvedimento legislativo arriverà entro fine marzo.

Cosa dice la quarta relazione della Corte dei Conti sullo stato di attuazione del PNRR?

Fondi UE: le priorità di Consiglio e Parlamento per il bilancio europeo 2025

Bilancio UE - Photo credit: European Parliament, Building, EP - © European Union 2023 - Photographer: Christophe LicoppeMartedì l'Ecofin ha raggiunto un accordo sugli orientamenti per il bilancio UE 2025, le linee guida che tracciano la direzione politica per la proposta legislativa della Commissione europea. Sul bilancio europeo 2025 si è espresso anche il Parlamento UE, approvando in plenaria i suoi orientamenti per il prossimo bilancio europeo, alla luce della recente revisione del Quadro finanziario pluriennale 2021-2027.

Bruxelles modifica il bilancio europeo alla luce del nuovo QFP

Pagina 8 di 1954