Lazio: Aiuti all'avviamento aziendale per i giovani agricoltori - Intervento 6.1.1 PSR 2014/2020

Data chiusura
10 Sep 2024
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 25 000 000

Descrizione

Avviso pubblico per la concessione di "Aiuti all'avviamento aziendale per giovani agricoltori", relativi alla Tipologia di operazione 6.1.1 a valere sul PSR 2014/2020 (Bando approvato con Det. n. G04351 del 17.04.2024).

Aggiornamento: Proroga termine presentazione domande di sostegno - Determinazione n. G09009 del 05/07/2024


Obiettivo

La Misura è orientata a favorire il ricambio generazionale nella gestione delle imprese agricole incentivando anche i processi di ricomposizione fondiaria, nonché a promuovere tecniche innovative per le aziende agricole e agevolare l’accesso al capitale fondiario da parte di giovani agricoltori. 

Beneficiari

Sono soggetti beneficiari i giovani agricoltori con età compresa tra 18 e 40 anni (41 anni non compiuti) al momento della presentazione della domanda di sostegno, che si insediano per la prima volta in un’azienda agricola di adeguate dimensioni economiche, in possesso di una propria posizione fiscale e previdenziale e di adeguate qualifiche e competenze professionali. L'insediamento si intende perfezionato qualora il giovane si è “insediato come capo unico dell'azienda” dopo averne acquisito la disponibilità, aver aperto la partita IVA in campo agricolo, essersi iscritto alla Camera di Commercio Industria ed Artigianato (codice ATECO 01) ed aver, infine, ultimato la procedura per la regolarizzazione della posizione previdenziale (INPS) ottenendo l'iscrizione definitiva. I suddetti giovani agricoltori possono insediarsi come titolari di un’impresa individuale o in una società agricola (di persone, capitali o cooperativa), di nuova costituzione, con le caratteristiche previste dal decreto legislativo 99/2004 e ss.mm.ii.  

Per data di primo insediamento si intende la data di iscrizione alla Camera di Commercio (CCIAA) con codice ATECO 01, che deve essere effettuata prima della presentazione della domanda di sostegno e, comunque, non prima dei 24 (ventiquattro) mesi antecedenti alla pubblicazione del presente bando pubblico.

Budget e Tipologia di incentivo

Per il finanziamento delle domande di sostegno inoltrate ai sensi del bando pubblico sono stanziati complessivamente euro 25.000.000.

Il premio concesso per l’insediamento è limitato alle micro e piccole imprese, in conformità all’articolo 19, paragrafo 4, del Reg. (UE) n. 1305/2013 con una dimensione economica, in termini di produzione standard totale, non superiore a 250.000 euro

Il premio concesso per l’insediamento viene così modulato:

  • 50.000 euro per insediamenti in zona ordinaria;
  • 70.000 euro per insediamenti in zona svantaggiata.

Per zone svantaggiate montane debbono intendersi quelle della Direttiva 75/268/CEE, mentre per le altre zone svantaggiate debbono essere presi in considerazione i comuni individuati nella nuova delimitazione approvata con D.M. 6277 del 08/06/2020. Si veda allegato “Nuova delimitazione ANC” al PSR 2014-2022.

Per beneficiare della maggiorazione del premio per le zone montane e svantaggiate l’azienda ove avviene l’insediamento deve soddisfare tutte le seguenti condizioni:

  • la prevalenza (51%) della Superficie Agricola Utilizzata (SAU) deve ricadere in zona montana o svantaggiata.
  • la prevalenza (51%) delle PLS deve essere riconducibile a colture ricadenti in superfici
    montane o svantaggiate;
  • il centro aziendale deve essere ubicato in zona montana o svantaggiata.

Il premio sarà corrisposto obbligatoriamente in due rate, di cui la prima rappresenta il 70% e la seconda il restante 30% dell’importo.

Tempi e scadenze

Il termine ultimo per la presentazione della domanda di sostegno, inizialmente fissato entro le ore 23:59 del 17 giugno 2024, è stato prorogato prima alle ore 23:59 del 22 luglio 2024 e poi alle 23:59 del 10 settembre 2024.

Aggiornamenti e Link

Proroga termine presentazione domande di sostegno - Determinazione n. G06828 del 05/06/2024

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Organizzazione
Privato
Settori
Agroalimentare, Agricoltura
Finalita'
Start-up, Sviluppo
Ubicazione Investimento
Lazio

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo