Bolzano: Sostegno a favore di persone e nuclei familiari - Emergenza Covid 19

Data apertura
11 Jun 2021
Data chiusura
30 Sep 2021
Agevolazione
Locale
Stanziamento
€ 44 200 000
Soggetto gestore
Provincia Autonoma di Bolzano

Descrizione

Aiuto Covid 2021 – Misura di sostegno a favore di persone e nuclei familiari che, a causa dello stato di emergenza da COVID-19 e delle conseguenti restrizioni, hanno subito una perdita delle entrate.

La Provincia Autonoma di Bolzano intende sostenere il reddito di lavoratori, lavoratrici e loro nuclei familiari, penalizzati a livello economico dalle restrizioni imposte a causa della pandemia di Covid-19.

Linee di intervento

  1. Integrazione dell’aiuto immediato Covid 19
  2. Aiuto immediato Covid 2021
  3. Contributo Covid al canone di locazione e per le spese accessorie 2021

Soggetti beneficiari

  • Persone o nuclei familiari che percepiscono il proprio reddito da un’attività lavorativa e che, a causa dello stato di emergenza da Covid-19 e delle conseguenti misure restrittive, hanno subito una perdita di reddito o delle entrate derivanti da questa attività in misura tale che il loro reddito è sceso al di sotto dei limiti
    • la persona ha subito, nel periodo dal 1° settembre 2020 fino alla data di presentazione della domanda, un’interruzione dell’attività lavorativa di almeno 30 giorni lavorativi, anche non consecutivi, in seguito alle restrizioni imposte a causa del Covid-19 da norme statali o provinciali, per uno dei seguenti motivi:
      • riduzione delle ore lavorative previste dal contratto di lavoro;
      • sospensione dell’attività lavorativa;
      • licenziamento oppure revoca della ripresa concordata dell’attività lavorativa
    • in caso di persona che ricava il proprio reddito da un’attività lavorativa diversa da un lavoro dipendente (lavoratore autonomo o occasionale o agricoltore/lavoratrice autonoma o occasionale o agricoltrice e similari):
      • a persona ha subito, nel periodo dal 1° settembre 2020 fino alla data di presentazione della domanda, un’interruzione dell’attività lavorativa di almeno 30 giorni, anche non consecutivi, oppure
      • la persona non ha potuto esercitare la propria attività lavorativa in seguito alle restrizioni imposte a causa del Covid-19 da norme statali o provinciali.

Le persone o i nuclei familiari ai quali il distretto sociale competente ha già concesso, nel periodo dal 10 dicembre 2020 al 30 aprile 2021, la prestazione “Aiuto immediato Covid19”, hanno diritto esclusivamente alla prestazione di cui alla lettera a).

Le persone o i nuclei familiari che invece, nel periodo dal 10 dicembre 2020 al 30 aprile 2021, non hanno presentato domanda o ai quali il distretto sociale competente non ha concesso la prestazione “Aiuto immediato Covid-19”, hanno diritto esclusivamente alle prestazioni di cui alle lettere b) e c).

Le risorse disponibili sono pari a € 44.200.000.

L'entità del contributo concesso dipende dal reddito familiare. 

Le domande di aiuto devono essere trasmesse a partire dall’11 giugno 2021 ed entro il 30 settembre 2021.

Per maggiori informazioni consultare i Link. 

Pubblicato
11 Jun 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Inattive
Dimensione beneficiari
Non Applicabile
Organizzazione
Privato
Settori
Sociale
Ubicazione Investimento
Europe, Italy, Trentino-Alto Adige, Bolzano

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo
Tags
Aiuto Covid 2021, COVID-19, Nuclei familiari

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.