Corpo europeo di solidarietà, il Parlamento UE approva il programma di volontariato

Corpo UE solidarietàLa commissione Cultura e Istruzione dell'Europarlamento ha dato il via libera all'accordo raggiunto a dicembre con il Consiglio sul Corpo europeo di solidarietà 2021-2027. Con un budget di oltre un miliardo di euro, il programma consentirà a circa 350mila giovani di svolgere azioni di volontariato.

Consiglio europeo: c'è l'accordo su Bilancio UE 2021-27 e Next Generation EU

Con 28 voti favorevoli e un'astensione, gli eurodeputati hanno confermato l'intesa con il Consiglio che assegna al Corpo europeo di solidarietà, il programma dedicato alla solidarietà nei paesi europei ed extra-europei, una dotazione complessiva di oltre un miliardo di euro.

Con l'accordo, raggiunto nell'ambito dei negoziati sul Quadro finanziario pluriennale 2021-2027 (MFF) e Next Generation EU, il Parlamento ha ottenuto inoltre maggiore attenzione alla qualità delle attività, migliori condizioni per i volontari, piani obbligatori per includere persone con minori opportunità e un limite di età più elevato per coloro che fanno volontariato negli aiuti umanitari.

Il regolamento del programma passa ora al vaglio del Consiglio e tornerà al Parlamento UE per l'approvazione finale.

Corpo europeo solidarietà post 2020

Il nuovo programma del Corpo europeo solidarietà (CES) consentirà ad almeno 350mila giovani europei di fornire sostegno alle comunità bisognose tra il 2021 e il 2027 grazie ad attività di volontariato, tirocini e inserimenti lavorativi.

In particolare il programma comprenderà sia una sezione per la "Partecipazione dei giovani ad attività di solidarietà rivolte alle sfide sociali", che una sezione dedicata agli aiuti umanitari per le attività volte a prevenire e alleviare la sofferenza e a mantenere la dignità umana nel contesto di calamità naturali o causate dall'uomo.

Potranno svolgere attività di volontariato nel primo ambito i giovani di età compresa tra i 18 ei 30 anni, mentre per la seconda area di intervento sono ammessi i maggiorenni under 35, che si sono registrati nel portale ufficiale. Il programma concordato prevede, inoltre, che tutte le attività debbano essere attuate tenendo in debita considerazione l'impatto di circostanze impreviste quali crisi ambientali, conflitti o pandemie.

Per garantire la partecipazione dei giovani con minori opportunità al Corpo europeo di solidarietà, le attività di volontariato potranno svolgersi nel paese di residenza del partecipante, ma gli interventi dovrebbero avere una dimensione transfrontaliera e includere partecipanti di altri paesi.

In linea con il Green Deal europeo, le attività di volontariato dovranno rispettare il principio "do no harm" e i programmi saranno successivamente valutati tenendo conto del loro contributo agli obiettivi climatici dell'UE, come la scelta di mezzi di trasporto climaticamente neutri.

Il Corpo europeo di solidarietà sarà accessibile a enti pubblici o privati ​​e organizzazioni internazionali, a condizione che abbiano ricevuto un marchio di qualità ad hoc. Questo riconoscimento sarà attribuito dall'organismo nazionale competente per l'attuazione sulla base di determinati criteri, quali i principi di pari opportunità e non discriminazione.

Tutte le attività nell'ambito del programma sono aperte alla partecipazione degli Stati membri. Tutti i Paesi terzi - quali gli Stati membri dell'Associazione europea di libero scambio, che sono membri dello Spazio economico europeo, Paesi in via di adesione, candidati e potenziali candidati, Paesi coinvolti dalla politica europea di vicinato - possono anche prendere parte al programma con alcune eccezioni, in particolare il volontariato in azioni di aiuto umanitario.

L'accordo provvisorio sarà sottoposto agli ambasciatori degli Stati membri dell'UE per l'approvazione. L'adozione del regolamento definitivo sul Corpo europeo di solidarietà per il periodo 2021-2027 avverrà in una fase successiva.

Bilancio UE post 2020: finanziamenti per Corpo europeo di solidarieta'

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.