UE: varato il terzo pacchetto legislativo marittimo Erika III

NaveIl Parlamento europero ha adottato otto testi legislativi che compongono il terzo pacchetto marittimo (chiamato anche Erika III) al fine di migliorare il rispetto della legislazione internazionale e comunitaria in materia di sicurezza marittima, tutela dell'ambiente marino e condizioni di vita e di lavoro a bordo delle navi battenti tutte le bandiere.

Le novita' nella conversione del Decreto legge n. 207-2008-Milleproroghe

CameraL'esame del cosiddetto “Milleproroghe”, il disegno di legge di conversione del decreto-legge 30 dicembre 2008, n. 207, riprenderà martedì 24 febbraio presso l’Aula di Montecitorio. A seguire, alle ore 17 di martedì, si terrà il voto finale. Sul testo del decreto, lo scorso 19 febbraio, la Camera aveva votato la fiducia al governo. Questo provvedimento “omnibus” è nato per prorogare alcune scadenze, ma nel corso degli anni è diventato un contenitore per le norme più diverse.

Decreto legge n. 5-2009: Misure urgenti a sostegno dei settori industriali in crisi

Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 34 del 11/02/2009 l'atteso decreto legge approvato dal Consiglio dei ministri nella riunione del 6 febbraio con i bonus per la rottamazione di auto, elettrodomestici ed immobili, nonché con incentivi per i distretti e le reti di imprese e per l'aggregazione delle aziende. Ridotte infine ulteriormente le aliquote per la rivalutazione agevolata degli immobili prevista nel decreto anticrisi (Dl 185/2008 convertito nella Legge n. 2/2009). Il testo è in vigore dalla data di pubblicazione (11/02/2009).

Semplificazione: l'UE dice addio alle leggi inutili

Commissione EuropeaIl programma di semplificazione messo in atto dalla Commissione Europea continua a infondere benefici tangibili per i cittadini e le imprese, con particolari ritorni per le Pmi. Circa 1.300 leggi, pari al 10% del corpus normativo dell’UE e ben 7.800 pagine dell’Official Journal (la Gazzetta Ufficiale dell’UE) sono stati rimossi a partire dal 2005, anno di avvio della strategia di semplificazione del sistema regolatorio.

UE: nuova direttiva per gli appalti pubblici su sicurezza e difesa

© EP 2007 La nuova direttiva adottata dal Parlamento Europeo sul coordinamento delle procedure di aggiudicazione di appalti pubblici in materia di sicurezza e difesa e quella adottata in dicembre per la semplificazione del trasferimento intracomunitario dei prodotti destinati alla difesa hanno l'obiettivo di favorire la concorrenza e la trasparenza di un mercato che è tradizionalmente circoscritto ai confini nazionali.

UE: Direttiva per l'efficienza e l'integrazione del mercato interno degli OICVM

Il Parlamento ha adottato una direttiva che introduce nuove misure per migliorare l’efficienza e l’integrazione del mercato interno degli organismi d'investimento collettivo in valori mobiliari (OICVM), nonchè per ottimizzare il funzionamento delle norme attuali sulla commercializzazione transfrontaliera.

UE: la televisione mobile sui cellulari dei cittadini europei

La Commissione ha pubblicato in data odierna un insieme di orientamenti per l'autorizzazione della televisione mobile, individuando i principi di base che i responsabili della regolamentazione e i governi degli Stati membri dovrebbero seguire per il rilascio delle licenze, al fine di accelerarne la diffusione in tutta Europa. Si prevede che il fatturato generato dalla televisione mobile arriverà ad oltre 7,8 miliardi di euro nel 2013 a livello mondiale.

Ristrutturazione di grandi imprese in crisi - L. n. 166/2008

In data 27 ottobre 2008 è stata pubblicata, ed è entrata in vigore dal 28 ottobre 2008, la L. 27 ottobre 2008, n. 166 che ha convertito in legge, con modificazioni, il D.L. del 28 agosto 2008, n. 134, recante disposizioni urgenti in materia di ristrutturazione di grandi imprese in crisi.

Circolare 59/E-2008 Ag. Entrate: incremento della produttivita' del lavoro

Con il decreto legge 27 maggio 2008, n. 93, concernente “Disposizioni urgenti per salvaguardare il potere di acquisto delle famiglie” il Governo ha introdotto misure urgenti di carattere finanziario mirate al sostegno della domanda ed all’incremento della produttività del lavoro e del potere di acquisto delle famiglie. Con la circolare n. 59/E del 23 ottobre 2008, che segue alla circolare n. 49 del 11 luglio 2008, l'Agenzia delle Entrate e il Ministero del lavoro, della Salute e delle Politiche Sociali forniscono chiarimenti di natura operativa in merito alle richiamate disposizioni.

Decreto legge 157-2008: Ulteriori misure urgenti per garantire la stabilita' del sistema creditizio.

LeggiSulla G.U. n. 240 del 13/10/2008 è stato pubblicato ed è entrato immediatamente in vigore il Decreto legge n. 157 del 13 ottobre 2008 che contiene "Ulteriori misure urgenti per garantire la stabilita' del sistema creditizio." Il testo è successivo e complementare al decreto legge n. 155 del 8 ottobre 2008 recante "Misure urgenti per garantire la stabilità del sistema creditizio e la continuità nell'erogazione del credito alle imprese e ai consumatori, nell'attuale situazione di crisi dei mercati finanziari internazionali".

Testo del decreto legge 112-2008 coordinato con la legge di conversione 133-2008

Sulla Gazzetta Ufficiale n. 195 del 21-8-2008 - Suppl. Ordinario n. 196 è stato pubblicato il testo del decreto legge  25 giugno 2008, n. 112 coordinato con la legge di conversione 6 agosto 2008, n. 133, recante: «Disposizioni urgenti per lo sviluppo economico, la semplificazione, la competitivita', la stabilizzazione della finanza pubblica e la perequazione tributaria».

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.