FonArCom: formazione continua negli Studi Professionali - Avviso 5-2020

Data chiusura
30 Apr 2022
Agevolazione
Nazionale
Stanziamento
€ 3 900 000
Soggetto gestore
FonArCom

Descrizione

Avviso FonArCom 5/2020 per il finanziamento di attività di Formazione Continua negli Studi Professionali.

Aggiornamento: Sospensione rilascio credenziali Attivazione Piano - Aggiornamento del 7 luglio 2021.


Il bando mira a promuovere le condizioni affinché venga rafforzato il sistema della formazione continua e permanente ed il sostegno "in particolare alle attività formative finalizzate ad accrescere l’adattabilità dei lavoratori e la stabilizzazione dei rapporti di lavoro, con l’acquisizione di nuove competenze professionali o l’aggiornamento di quelle possedute".

Ciascun Piano Formativo deve essere caratterizzato dalla completezza e chiarezza delle informazioni in esso contenute, dalle finalità e degli obiettivi che intende attuare attraverso i Progetti che lo compongono, definiti in un arco temporale adeguato alle Peculiarità del Beneficiario e del Destinatario/i coinvolti.

Tematiche prioritarie di intervento:

  • A) formazione continua per la sicurezza e la prevenzione nei luoghi di lavoro, con particolare attenzione alla salvaguarda psico-fisica del lavoratore nel rispetto delle sue mansioni e dell’incarico contrattuale assunto.
  • B) formazione continua per l’adeguamento delle competenze professionali in tema di innovazione ed impiego di tecnologie moderne, con particolare attenzione all’introduzione di tecniche e pratiche dell’organizzazione e della produttività tali da consentire un giusto equilibrio tra performance ed investimenti.
  • C) formazione continua per l’allineamento delle competenza aziendali in tema di internazionalizzazione, con particolare attenzione ad una visione europeistica del mercato del lavoro e degli ambienti produttivi tali da garantire un’effettiva capacità di posizionamento nei più ampi contesti internazionali.

Possono candidarsi per l’ottenimento di contributo per la realizzazione di Piani Formativi esclusivamente gli Studi Professionali, Società tra Professionisti e Centri Elaborazione Dati, in forma singola, aderenti al Fondo FonARCom alla data di presentazione del Piano Formativo alle Parti Sociali (fa fede l’aggiornamento del sistema FARC rispetto ai dati comunicati dall’INPS al Fondo) per la condivisione dello stesso, e che si impegnino al mantenimento dell’adesione fino alla data di approvazione del rendiconto finale.

Sono Destinatari delle attività previste nei Piani Formativi:

  • lavoratori/lavoratrici dipendenti per i quali i datori di lavoro sono tenuti a versare il contributo di cui all’art. 25 della legge n. 845/1978, così come previsto dall’art. 118 della legge 388/2000, modificato dall’art. 10 legge 148/2011, individuati all’atto della presentazione della proposta alle Parti Sociali per la condivisione.

Il Piano Formativo, oltre ad essere organizzato internamente dall’impresa richiedente, può prevedere l’acquisto “a mercato/catalogo” dei percorsi formativi che dovranno essere erogati da:

  • Enti di formazione accreditati presso una regione;
  • Enti di Formazione in possesso di certificazione qualità ISO 9001/2008 settore EA37 – ISO 9001/2015 IAF37 
  • Università;
  • Ente o società di formazione;
  • Ente o società specializzata che abbia diritti di esclusiva su un software, o su una specifica tecnologia oggetto della formazione, o sia l’unico operatore in possesso del know how necessario per l’erogazione del percorso formativo;

individuati all’atto della presentazione della proposta alle Parti Sociali per la condivisione.

La dotazione economica complessiva è pari ad € 3.900.000.

Per voucher aziendale si intende il contributo FonARCom che l’azienda aderente al Fondo riceve per la partecipazione di propri lavoratori ad un percorso formativo.

Il Soggetto Proponente/Beneficiario nella fase di proposizione del Piano Formativo al Fondo dovrà determinare l’entità del contributo richiesto utilizzando l’unità di costo standard (UCS) indicata nella tabella A):

  • MODALITÀ VALORIZZATE AD ORA FORMAZIONE: Aula in presenza o in remoto / TOJ – minimo 1 discente rendicontabile  // UCS: 100 €
  • MODALITÀ VALORIZZATE AD ORA FORMAZIONE ALLIEVO: FAD Asincrona // UCS 18 €.

Il contributo massimo cumulativo erogabile per soggetto proponente è pari a € 3.600.

Le domande possono essere presentate entro il 30 aprile 2022, ore 16:00.

Aggiornamenti e Link:

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo, nella seduta del 22 dicembre 2020 e in considerazione delle numerose richieste pervenute, ha deliberato lo stanziamento di ulteriori € 1.200.000 a valere sul bando in oggetto. Il budget complessivo ammonta a € 2.400.000.

Il Consiglio di Amministrazione del Fondo, nella seduta del 24 marzo 2021, in considerazione delle numerose richieste pervenute, ha deliberato lo stanziamento di ulteriori € 1.500.000, prorogando il termine ultimo per la presentazione al Fondo al 30 aprile 2022 ore 16, con termine per la presentazione alle Parti Sociali per la condivisione dei Piani Formativi al 31 marzo 2022 ore 16. Il budget complessivo ammonta a € 3.900.000.

Pubblicato
14 Jan 2021

Beneficiari e Finalitá

Stato agevolazioni
Attive
Dimensione beneficiari
Grande impresa, Media impresa, Micro impresa, Non Applicabile, Piccola impresa
Organizzazione
Privato
Settori
Cultura, Servizi
Finalita'
Formazione
Ubicazione Investimento
Europe, Italy

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.