Marche: tirocinio extracurriculare - Nuova Garanzia Giovani

Data apertura
01 Set 2020
Agevolazione
Regionale
Stanziamento
€ 7.291.503
Soggetto gestore
Regione Marche

Descrizione

Avviso pubblico per l’attuazione della misura 5 “tirocinio extracurriculare” della nuova garanzia giovani.

Con Decreto n. 973 del 27 ottobre 2020 è stata approvata la graduatoria delle domande presentate a settembre 2020.

Soggetti promotori: 

  • Servizi pubblici per l’impiego operanti nella Regione Marche
  • Soggetti privati autorizzati all’attuazione della Nuova Garanzia Giovani nella Regione Marche ai sensi del DDPF n. 374 del 25/06/2019.

Il soggetto promotore del Tirocinio presiede e monitora l’esperienza di tirocinio, valuta le caratteristiche d'idoneità al tirocinio del soggetto ospitante, verifica i requisiti e le caratteristiche del tirocinio nonché la qualità dell’esperienza formativa/lavorativa, promuove il tirocinio ed è il referente nei confronti della Regione Marche, garantendo tutte le relative comunicazioni e/o informazioni.

Possono essere soggetti ospitanti i datori di lavoro privati, intendendo per tali in senso generico tutti i datori di lavoro che possono utilizzare forza lavoro dipendente, dietro pagamento di corrispettivo, cioè assumono personale dipendente, organizzano il lavoro e sono creditori della prestazione di lavoro.

Le misure previste nell’ambito dell'Avviso sono rivolte ai giovani NEET (Not in Employed, Education and Training) residenti o domiciliati nelle Regioni italiane, ammissibili all’Iniziativa per l’Occupazione Giovanile (IOG), e nella Provincia Autonoma di Trento, in possesso dei seguenti requisiti:

  • 1. Età compresa tra i 15 e i 29 anni al momento della registrazione al portale nazionale o regionale;
  • 2. Disoccupazione ai sensi del combinato disposto dall’art.19 del D.Lgs. n. 150/2015 e dell’art. 4, co. 15-quater del D.L. n. 4/2019;
  • 3. Non frequentare un regolare corso di studi (secondari superiori, terziari non universitari o universitari);
  • 4. Non essere inseriti in alcun corso di formazione, compresi quelli di aggiornamento per l’esercizio della professione o per il mantenimento dell’iscrizione ad un Albo o Ordine professionale;
  • 5. Non essere inseriti in percorsi di tirocinio curriculare e/o extracurriculare, in quanto misura formativa.

Risorse: Euro 7.291.503

Beneficiari e Finalitá

Beneficiari
Privato
Dimensione Beneficiari
Non Applicabile
Settore
Tutti tranne Bancario - Assicurativo e Pesca e Affari marittimi
Finalita'
Sociale - Cooperazione
Ubicazione Investimento
Regione:
  • Marche

Incentivi e Spese

Tipologia agevolazione
Contributo

Il tirocinante ha diritto a un’indennità mensile pari ad Euro 500 al lordo di eventuali ritenute di legge, per la partecipazione e al raggiungimento della soglia effettiva del 75% del monte ore mensile o di frazione di mese, previsto dal Progetto formativo, nei limiti di un importo complessivo non superiore a Euro 3.000 (= tirocinio di sei mesi) e Euro 6.000 (= tirocinio di dodici mesi) nel caso di soggetti disabili o svantaggiati.

L’indennità mensile è corrisposta al tirocinante come di seguito specificato: 300 euro a carico del PON IOG – Programma Garanzia Giovani (Contributo pubblico) 200 euro a carico del soggetto ospitante (Contributo privato).

Tempistica investimento

Le domande di richiesta di Tirocinio possono essere presentate a partire dal 1° settembre 2020 per via telematica.

Questo sito web utilizza i cookie! Acconsenti ai nostri cookie, se continui ad utilizzare questo sito web.